2010 Gravity Team Forum

2010 Gravity Team Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Giochi | Chat | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Community 2010 Gravity Team
 ENDURO
 Gara Enduro a Spoleto... Finalmente ci siamo!
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 6

kristian
Amministratore




5707 Messaggi

Inserito il - 23/01/2015 : 15:08:18  Mostra Profilo Invia a kristian un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...stavolta Moris, mi tiro fuori...
..se "prima" puntavo i piedi per paura più che giustificata di "rimanere appiccato" nell'organizzazione, ora sono proprio scazxato e mi manca la fantasia..

vi darò qualche consiglio da "bicchiere mezzo vuoto...."
Torna all'inizio della Pagina

URMU
Utente Master



Umbria


1071 Messaggi

Inserito il - 23/01/2015 : 18:34:54  Mostra Profilo Invia a URMU un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per Gigi e Moris
appuntamento ore 8:15 stazione ex ferrovia di fronte all' avis
Paolo e Nazza tracciano , noi tre sfurgoniamo e controlliamo le PS ....tempi modalita' ecc.


si fossi cane abbaia , si fossi gatto miao , si fossi tardi ciao!!!
Torna all'inizio della Pagina

pierlo8961
Moderatore



Umbria


3835 Messaggi

Inserito il - 23/01/2015 : 21:08:40  Mostra Profilo Invia a pierlo8961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Contributo personale per spunti di riflessioni e decisioni finali.

La manifestazione è per gli agonisti che partecipano all’AET, a questi non interessa nulla della bellezza di Spoleto, del museo della vecchia ferrovia e di tutto quanto la Città normalmente offre al turista, quindi occorre concentrarsi sulle esigenze dei bikers, non è detto che la città gradisca la presenza di costoro in giro per le piazze e poi ci sarebbe da gestire una complicazione in più.

L’ufficio segreteria deve stare vicino alla partenza:, non ha senso, a mio avviso, dislocarlo nei locali dell’Avis, troppo distanti. La migliore dislocazione è presso il Bar Pavone a 200 metri dall’inizio del trasferimento. Si parla con i proprietari che sicuramente saranno ricompensati dalle consumazioni. Atleti, segreteria, giudici e personale addetto deve essere subito raggiungibile anche per le necessità dell’ultimo minuto.

Disposizioni di sicurezza minime: non seguite la ‘dotazione minima’. Le responsabilità di quanto potrebbe succedere ricadono sull’organizzatore e come già espresso da Kristian, già con i “pensieri della normale organizzazione” si dorme male…… Valutate i tempi di percorrenza dell’autoambulanza, i punti di accesso più strategici e ipotizzate una necessità di intervento. Da evitare assolutamente il blocco gara per assenza del personale medico impegnato nel soccorso (speriamo mai !) del malcapitato. Quindi OK al vs proposito di almeno due ambulanze.

Nella ns gara DH, a Spoleto, per l’interessamento dell’Amministrazione Comunale che ci mise a disposizione non meno di 40 addetti lungo il percorso, fu elevato il concetto di “standard sicurezza”: ogni postazione marshall (ce n’erano almeno 12 su 1.800 metri) era mappata cin tanto di coordinata GPS riportata sulla planimetria della pista, a disposizione del coordinamento dei soccorsi. Ogni marshall che avesse richiesto aiuto – dotato di ricetrasmittente - bastava che si qualificasse con il proprio numero di postazione ed era subito individuato il luogo esatto dell’intervento.
I marshall devono essere fidati, gente che si prende lì’impegno di stare sul tracciato per il tempo che serve (e vedrai che avranno fame). Devono essere ovviamente istruiti su come comportarsi.

Il percorso deve essere ben segnalato, fettucciato e tabellato. Molti biker potrebbero gareggiare a vista e occorre pensare anche a loro, che non si perdano ! Non sarebbe male, sempre per questioni di responsabilità, che si appongano le tabelle a segnalare i tratti più pericolosi / impegnativi.

Il tracciato della vecchia ferrovia è un’opportunità ma fate in modo che non diventi un vincolo, un obbligo. Il tragitto previsto per il rientro dopo l’ultima PS, si snoda a ritroso dal ponte della caprareccia fino a Spoleto: sono oltre 6 Km di tracciato normalmente usato per le passeggiate domenicali delle famiglie, da chi pratica jogging. Dubito che riusciate ad avere l’uso esclusivo del tracciato e un tratto così lungo non si riuscirà mai a controllare: è rischiosa la convivenza tra biker che la percorrono a fine gara e il “signor Rossi” che ci va a spasso. Lo stesso problema fu da noi affrontato quando si progettava la DH: il giro dei condotti era “shared”, condiviso tra i biker e la gente normale. Ipotizzammo tante diverse soluzioni, poi il problema rientrò perché la gara si spostò altrove. Non sottovalutate questo aspetto.

Sicurezza: prima di arrivare all’inizio della vecchia ferrovia ci sono da attraversare due rotatorie: presidio assiduo e attento…. Non si può bloccare il traffico e le rotatorie vanno percorse all’andata e al ritorno. Punto di criticità che richiede personale.
Ristori lungo il percorso: acqua e “pappa” per i bikers ma anche al personale di servizio può venire fame.

Area paddok: adesso non ricordo lo spazio che c’e’ all’inizio della vecchia ferrovia, se ce ne fosse abbastanza, i primi 100 metri potrebbero essere riservati a chi volesse piazzare un gazebo e in ogni caso, lì si incanala anche la “processione dei curiosi” che, sperando siano numerosi, vanno comunque gestiti.

Recapiti telefonici: tutti quelli che servono da dare in dotazione ai biker

Pacco gara ? Ai primi 50 preiscritti…. http://www.amazon.it/TORCIA-LUCE-BIANCA-USANDO-PORTACHIAVI/dp/B00D5OMQ82/ref=sr_1_30?s=sports&ie=UTF8&qid=1422042277&sr=1-30&keywords=torcia+led

Scrivo di getto tutto quello su cui l’esperienza dei campi gara mi permette di riflettere. Una DH è più circoscrivibile dal punto di vista logistico, 40 e passa Km di Enduro sono tutt’altro problema

la fiamma brilla sempre verso l'alto, anche se la candela è rivolta a terra..
Torna all'inizio della Pagina

kristian
Amministratore




5707 Messaggi

Inserito il - 24/01/2015 : 16:46:29  Mostra Profilo Invia a kristian un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravo Pierlo..
l'idea di portare la gara in città mi sembra molto "durantesca"...
Ho fatto più di una gara cc con partenga o giretto dimostrativo in citta... michiata e scomodità galattica..
per me l' ufficio gara é lontano anche al pavone.. ai giudici basta un tavolo, un tetto e la corrente..
assolutamente con i giudici una persona dell'organizzazione gara.. i casini li fabbricano.. ci vuole una persona che conosce un po come funziona la gara ed un minimo d infarinatura sui regolamenti.
Ottimo direi l idea di allineare i paddock lungo la Spoleto Norcia.. sarebbe ottimo per i curiosi che potrebbero sfilare come in una fiera.
Oltre al parcheggio del Conad c'è un area sicuramente di proprietà del comune che è quel campo immediatamente sotto la sopraelevata dove una volta Forti teneva i mezzi.
Come ha detto Pisolo non è impossibile che qualcuno venga in tenda..
il discorso marshal é complesso.. impossibile metterne sul percorso ma ciò obbliga ancor di più a considerare gli accessi ai soccorsi..
6.5 km per il rientro ai paddocK...
disponete un mezzo di soccorso per il rientro
se qualcuno spacca qualcosa, con che rientra a casa?

Torna all'inizio della Pagina

dmatto
Utente Senior




488 Messaggi

Inserito il - 24/01/2015 : 17:43:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dmatto Invia a dmatto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mi permetto una valutazione (che sarà comunque in parte anticipata dalle preiscrizioni):

la vecchia ferrovia attira sempre un casino di gente, anche improvvisata (gli ultimi 2 raduni che hanno fatto hanno tirato su oltre 600 persone per evento mi pare...) per cui credo che la quantità di persone potrebbe essere maggiore delle solite 100/200 unità per gara di enduro...

bisognerà valutare bene anche la possibilità di una cospicua presenza di persone che hanno tolto da poco le rotelle...


i limiti sono solo nella tua mente... ma non ti devi spaccare la testa per levarli!!!
Torna all'inizio della Pagina

pierlo8961
Moderatore



Umbria


3835 Messaggi

Inserito il - 25/01/2015 : 12:59:10  Mostra Profilo Invia a pierlo8961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certa Danilo. Attirare quanta più gente possibile è obiettivo di ogni evento. Qui si parla ii enduro e quindi la selezione è automatica. La vecchia ferrovia si usa x i trasferimenti e il rientro. Rimango della mia idea: si DEVE usare la vecchia ferrovia però si è deciso di chiuderla al pubblico che quindi non potrà vedere nemmeno la partenza, però si decide per l'area paddock dentro la cittt. Seconde me è incongruente, gli stleti e le mtb vanno viste in azione nel loro contesto più naturale che non o certo "Spoleto Centro". In ogni caso pur confermando il rischioi connesso dalla presenza de pubblico, se chiudi tutto sllora perché sbattersi lungo la ferrovia? Trovate una una soluzione che faccia conoscrre wuesto mondo alla gente.

la fiamma brilla sempre verso l'alto, anche se la candela è rivolta a terra..
Torna all'inizio della Pagina

Moris
Utente Master



Umbria


725 Messaggi

Inserito il - 26/01/2015 : 11:36:22  Mostra Profilo Invia a Moris un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La partenza per se stessa è la parte meno spettacolare di una gara di enduro. Speaker e animazione a parte che possono fare la differenza, tutti partono tranquilli per affrontare il trasferimento a ritmo blando e vedere uno che pedala lentamente in pianura non è di certo molto adrenalinico per il pubblico. Per intenderci lungo la ferrovia i concorrenti non passeranno veloci come quelli che hanno fatto la Cronoscalata... Purtroppo la gente non avrà modo di venire a vedere i passaggi piu tecnici e spettacolari perchè sono sentieri non proprio comodi da raggiungere per il grande pubblico ma questo è un problema di Enduro e DH che danno spettacolo in mezzo agli scatrafossi più sperduti, a meno che non fai una sorta di Down-Town dentro città e per quest'anno la vedo dura.
Il tracciato della ferrovia sarà usato per il trasferimento mentre stiamo lavorando per poter utilizzare l'area della vecchia Stazione e il parcheggio accanto come area Hospitality e area Partenza/Arrivo quindi si partirà da li non dal cancello della Spoleto Norcia. Gli uffici AVIS sono al di là del marciapiede. Start, rotonda Saffa, a destra per via Pietro Conti, rotonda del Pavone e da li si imbocca la S/N. In alternativa si farà l'area Hospitality e area Partenza e Arrivo al parcheggio del Conad ma cambia poco.
Il percorso di per se non prevede passaggi tecnici ripidissimi e difficilissimi. Ps1 Panico l'abbiamo fatta con Pierlo tranquillamente anche a vista mentre le altre le conoscete tutti perchè ci abbiamo fatto anche diverse notturne: Sassara, Nukeproof e RockGarden sono si scassate ma non hanno tratti esposti o muri ripidi da impensierire un concorrente medio che affronta una gara di Enduro e non XC.
Il numero massimo degli iscritti sarà 200 anche per motivi logistici e magari riempirli tutti...

Tu, le tue gambe e la tua bici...

Modificato da - Moris in data 26/01/2015 11:44:54
Torna all'inizio della Pagina

pierlo8961
Moderatore



Umbria


3835 Messaggi

Inserito il - 26/01/2015 : 14:41:50  Mostra Profilo Invia a pierlo8961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Singolarmente ogni ps ispezionata a mio avviso risponde ai criteri di una enduro.
Pensiamo sempre a un campionato di sei tsppe: ciascuna ha le sue caratteristiche senza dire che quests e quella fanno così e cosa'.

Quindi abbiamo gli ingredienti ma il piatto cucinato non mi piace così tanto.

Se avessi dovuto organizzare io, avrei invertito l'ordine delle ps:

PS1 partenza da csstellomonte, trasferimento ds monteluco porello o sbalzo carta.
Il primo tratto della ps lungo lo stradone fino si trocchi poi sassara con arrivo verso valceca.


Trasferimento valceca borgiano e risalita lungo la traccia della notturna di due anni fa, fino a riprendere la nukeproof come ps2 rockgarden compreso.

Trasferimento ljngo la vecchia ferrovia fino alla ps3 panico.
Risalita a riroso fino a Spoleto.

La vecchia ferrovia è comunque utilizzata ma così a mio avviso è tutto più fruibile.

Non capisco proprio (anzi lo cspisco, è un fil già visto) perché ci si debba lambiccare il cervello a fare su e giù per la vecchia ferrovia con megatrasferimenti che potrebbero essere addolciti. Aggiungi che il pubbliconon può accedere e wuindi la domsnda: perché?

Sulla vecchia ferrovia già si programma la pedalata ecologica, già si programma il Giro Delle Vecchie Ferrovie, già è dtata mappata la Green Way, perché questi paletti per un evento squisitamente agonistico e riservato agli sgonisti?

Io la penso così e continuo a dire che l'opportunità (per chi?) non deve rappresentare un problema aggiuntivo per chi ci deve lavoare.

Resto a disposizione per le prossime uscite sui percorsi

la fiamma brilla sempre verso l'alto, anche se la candela è rivolta a terra..
Torna all'inizio della Pagina

Moris
Utente Master



Umbria


725 Messaggi

Inserito il - 26/01/2015 : 16:51:42  Mostra Profilo Invia a Moris un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gigi, premettiamo che l'interesse di chi si farà carico della parte organizzativa/burocratica è quello di fare un evento incentrato sulla Vecchia Ferrovia. Visto che questa è una "condicio sine qua non" e visto che, anche risalendo da S. Anatolia fino alla Sassara non superiamo i 1100m D+ nn vedo perchè non utilizzarla per le risalite. Ne abbiamo parlato che a voler organizzare la migliore gara di Enduro possibile a Spoleto forse il versante che porta a S.Anatolia non è al primo posto tra quelli possibili ma Paolo e Maurizio finora hanno fatto un lavorone a raccordare le esigenze dell'organizzazione a quelle della gara.
Poi è tutto in costruzione e stiamo vedendo se inserire quella 4° PS che potremmo rivelare solo all'ultimo e farla fare "a Vista".
C'è da provarla e vedere cosa viene fuori.

Nell'ordine delle Ps che hai indicato te vedo fuori luogo finire la Ps3 a S.Anatolia e poi obbligare i concorrenti a risalire tutti i 19Km della S/N solo per fare il C.O.
A me personalmente non piacerebbe una gara così.

Tu, le tue gambe e la tua bici...
Torna all'inizio della Pagina

pierlo8961
Moderatore



Umbria


3835 Messaggi

Inserito il - 27/01/2015 : 21:11:58  Mostra Profilo Invia a pierlo8961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E' stata poi visionata la PS4? Ricordo che in fondo al muro c'è un bello scoglio grande come una lavatrice. .. lo spazio per passare è poco

la fiamma brilla sempre verso l'alto, anche se la candela è rivolta a terra..
Torna all'inizio della Pagina

Moris
Utente Master



Umbria


725 Messaggi

Inserito il - 27/01/2015 : 23:27:47  Mostra Profilo Invia a Moris un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io non l'ho vista ma l'andremo a vedere presto poi decideremo.
Se è rischiosa o magari crea troppi casini non la mettiamo.

Tu, le tue gambe e la tua bici...
Torna all'inizio della Pagina

kristian
Amministratore




5707 Messaggi

Inserito il - 28/01/2015 : 07:35:01  Mostra Profilo Invia a kristian un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
se è quella che ho capito, ho ancora la cicatrice al cxuloooo!!!
Torna all'inizio della Pagina

Dart Fener
Utente Master



Umbria


852 Messaggi

Inserito il - 28/01/2015 : 21:32:23  Mostra Profilo Invia a Dart Fener un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Oggi Umbria Mobilità ha dato il permesso per La Vecchia Ferrovia in esclusiva per il 2 giugno ed il parcheggio affianco alla stazione della vecchia ferrovia sempre in esclusiva per 1 e il 2 giugno, quindi spazio per tende e camper

Urmu's e anche Franky e adesso pure Fulvio Fan Club

Modificato da - Dart Fener in data 28/01/2015 21:37:11
Torna all'inizio della Pagina

pierlo8961
Moderatore



Umbria


3835 Messaggi

Inserito il - 29/01/2015 : 08:44:22  Mostra Profilo Invia a pierlo8961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buono
@Kristian
Il 2 giugno martedì è stata una scelta obbligata ma alla fine farà comodo. Sabato e domenica si possono provare le ps, lunedì riposo. Le prove e la gara sono ravvicinate e la "memoris" rimane fresca

la fiamma brilla sempre verso l'alto, anche se la candela è rivolta a terra..
Torna all'inizio della Pagina

pierlo8961
Moderatore



Umbria


3835 Messaggi

Inserito il - 29/01/2015 : 08:50:57  Mostra Profilo Invia a pierlo8961 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buono
@Kristian
Il 2 giugno martedì è stata una scelta obbligata ma alla fine farà comodo. Sabato e domenica si possono provare le ps, lunedì riposo. Le prove e la gara sono ravvicinate e la "memoris" rimane fresca

la fiamma brilla sempre verso l'alto, anche se la candela è rivolta a terra..
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 6 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
2010 Gravity Team Forum © 2010 Gravity Team Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,33 secondi. Snitz Forums 2000